Ristorante #MAAM

In questo progetto il tema sono i caraibi e più in generale le atmosfere dei viaggi esotici. Shapelab 3.0 ha scelto di ricreare le atmosfere caraibiche giocando con l’uso dei materiali, delle superfici e dei colori. Per dare luminosità all’ambiente si è scelto di mantenere la superficie delle pareti e del soffitto bianche. Nell’ambiente principale il contrasto materico-cromatico è dato dalla cornice di pietra grigio scuro, con ai lati delle cascate d’acqua che richiamano i suoni della natura e del mare. Su un lato della sala degli oblò incastonati nella parete fungono da bottiglieria, conferendo eleganza ed armonia a tutto lo spazio, sul lato opposto un grande planisfrero, formato da sagome di legno, allude al tema del viaggio. Oltre questo spazio si sviluppa il bancone realizzato in canne di bamboo, sul lato opposto due mensoloni in legno sono stati appesi al soffitto, come altalene. Le canne di bamboo colorate che scendono sul bancone, insieme con le pitture tropicali, conferiscono colore e vivacità a tutto l’ambiente. Tutti gli elementi d’arredo si ispirano alle natura con l’utilizzo del legno di castagno per le superfici del tavoli, in particolare; il tavolo social, realizzato interamente da un unico tronco d’albero lavorato al grezzo, insieme con i ripiani dei tavolini dalla particolare struttura in ferro di sostegno, se accostati tra di loro formano la scritta “MAAM”.

CREDITI

Tipo: ristorante caraibico, cucina esotica, drinks

Anno: 2016

Luogo: Palermo – Italia

Superficie: 50 mq

Architettura / Design: Studio ShapeLab 3.0 (Alessandro Simon, Marco Bonavia, Collaboratori: Federico Calcara, Claudia Tranchina)

Servizi forniti: ristrutturazione, progetto d’interni, immagine

Foto: © Shapelab 3.0

Pin It on Pinterest